Monthly Archives: March 2015

… i gruccioni dell’Adda …

Meraviglia- arcobaleno…

wildlife photoblog

.. ed eccoci qui, a raccontare, anche quest’anno, i “Gruccioni”… questi splendidi volatili che sembrano finti, ricamati, nella moltitudine di colori che sfoggiano sulla loro livrea…

gruccioneaddabellissimos

da Wiki… Il gruccione, nidifica in buona parte dell’Europa meridionale, con qualche sporadica colonia anche più a nord, Asia centrale e occidentale e lungo le coste mediterranee dell’Africa dal Marocco alla Tunisia. Sverna in alcune zone dell’Africa subsahariana, mentre nell’Africa meridionale è stanziale.
Abita in ambienti aperti con vegetazione spontanea e cespugliosa con alberi sparsi e tralicci, presso corsi fluviali, boschi con radure, oliveti. Durante le migrazioni è frequente anche in zone umide e litorali. In Italia le colonie di nidificazione sono numerose, concentrate quasi esclusivamente in pianura e collina. La specie è molto numerosa nella pianura Padana, lungo la costa adriatica, in Toscana, Umbria, Lazio e nelle isole. Arriva tra la fine…

View original post 444 more words

Advertisements

E’ tempo di Gruccioni – Parco del Fiume Serio –

Belli i gruccioni, brutte le teste di…

wildlife photoblog

Da tempo ormai i gruccioni sono arrivati anche nel nostro territorio, migratore ambito da molti fotografi naturalisti disposti a tutto pur di portare a casa lo scatto più ambito di sempre…

Vorrei raccontarvi come e andata a finire quest’anno….

Attesa dell’arrivo dei gruccioni e sempre la più ambita, uccelli migranti dall’africa arrivano fino sui nostri fiumi, dove alla ricerca di sponde sabbiose e argillose decidono  di fermarsi a nidificare,ma spesso e Volentieri non e sempre così…Dalla fine di Marzo comincio a pattugliare la mia zona dove l’anno prima erano arrivati i gruccioni…Nel 2013 non abbiamo potuto fotografare i gruccioni perché grazie ad un individuo di Milano ( non faccio nomi e cognomi ) inosservante della natura dei gruccioni che richiedono un po di riservatezza nella fase di cova delle uova si e spinto fino a pochi centimetri dai nidi per fotografare i gruccioni in fase di cova,non curante dei possibili danni…

View original post 809 more words