Monthly Archives: February 2014

Beautiful Curvy 2014: un calendario morbidamente spettacolare!!!

Io sono contrario a qualsiasi “Pride”, sia “Gay”, sia “Straight”, sia “Curvy” sia quel che sia: l’importante non è sentirsi meglio degli altri, ma sentirsi bene come si è, e, a dispetto di alcuune righe dell’articolo, è quello che vedo in un bel calendario come questo: la bellezza di chi sta bene col proprio aspetto: una bellezza armonica con la persona! 🙂

Cimettolacurva

Buon Anno care Femme! Buon 2014!!! Che vi possa portare a realizzare i vostri sogni, possibili e impossibili…Sennò a che serve sognare? 🙂
Finalmente si comincia e si parte a tutta curva!!! Avete giá scelto il calendario per quest’anno? Beh…per me la scelta è obbligata e oggi voglio fare un grande applauso ad un lavoro magnifico che sta già facendo parlare molto di sé (Vogue.it per esempio…) e che ci da la carica giusta per metterci la curva ed essere, oggi più che mai, portatrici orgogliose di una bellezza morbida che la moda e i media non possono più ignorare o guardare con pregiudizio e sufficienza.

image
Il mio applauso va tutto al calendario di Beautiful Curvy 2014, realizzato a dicembre da un gruppo di professionisti con la P maiuscola sotto la guida esperta e appassionata di una grande donna curvy, la mia amica Barbara Christmann. Lei oltre alla curva…

View original post 224 more words

Advertisements

Martin pescatore – la costruzione del nido

Wow, che sequenza!

Samuele Parentella

Ciao a tutti,

in questo periodo sono davvero preso con mia figlia, è arrivata da 20 giorni e come sospettavo mi ha già sconvolto la vita; di sicuro in meglio ma il tempo da dedicare ad altro è davvero poco e quando c’è lo utilizzo per dormire…

In questo articolo ritorno a parlare del mio ultimo viaggio foto-naturalistico nel Delta del Danubio, Romania Maggio 2013 – proprio alla fine del viaggio, quando stavamo per mettere nello zaino le nostre reflex, ci siamo imbattuti in una coppia di martin pescatore,  intenti nella costruzione del proprio nido…a turno, uno via l’altro, si gettavano contro la parete di terra per realizzare il tunnel che sarebbe servito per ospitare la loro futura casa e prole…

Una scena davvero unica e rara da vedere personalmente che credo non mi ricapiterà mai più di osservare…le immagini purtroppo qualitativamente parlando non sono il massimo della vita, la…

View original post 32 more words